Saturday, 15 August 2020
DimoraMagazine

 

Schermata 2020 04 08 alle 10.33.22

Vincenzo De Tommaso, Pr & Communication Manager di Idealista, esperto di comunicazione e relazioni pubbliche da più 15 anni è stato dal nostro direttore Damiano Gallo intervistato.
Ecco le sue previsioni per il mercato immobiliare post Covid 19.

Vincenzo cosa cambierà del mercato immobiliare finita l'emergenza sanitaria?

La diffusione del Covid-19 sta già impattando sui portafogli delle famiglie, come rileva una ricerca condotta da Kantar sull’impatto economico del virus, il 70% a livello globale segnala ricadute negative sul proprio reddito personale e l’incidenza sale all’82% tra gli italiani. Ci saranno quindi meno soldi per comprare casa e calerà sensibilmente domanda almeno nel breve-medio periodo. Gli scenari futuri varieranno a seconda della durata e della profondità della crisi in atto.

In molti settori emergeranno nuove abitudini che ci accompagneranno per un po’ di tempo nel mondo post-Coronavirus, forse per sempre. Per esempio lo smart-working potrebbe cambiare le esigenze abitative degli individui, così come l’attuale situazione diviene il punto d’inflessione che accelererà la migrazione verso l’online del settore immobiliare.

Quali saranno gli immobili che reggeranno i prezzi ed in quale città?

Come dicevo se questa crisi cambierà la natura del lavoro allora potranno esserci anche cambiamenti nelle abitudini e negli stili di vita che andranno a cambiare il volto del mercato immobiliare. Per esempio potremmo vedere un forte aumento della domanda di affitti, così come molte persone durante queste settimane in cui siamo confinati a casa avranno cambiato le loro priorità abitative, magari si sposteranno per acquistare appartamenti più spaziosi e vivibili, più efficienti e connessi.

Gli effetti di questo cambiamento potrebbero avere conseguenze persino opposte, in una stessa area , e a maggior ragione per aree diverse del Paese.
Le variabili di questa crisi sono tante e imprevedibili e prospettano un mercato decisamente negativo sul piano delle compravendite mentre l’eventuale discesa dei prezzi varierà a seconda della durata e della profondità della crisi.

Gli attori protagonisti del mercato immobiliare rimangono gli agenti immobiliari come cambierà secondo te questa figura professionale? come si trasformerà una agenzia immobiliare ai tempi del distanziamento sociale?

Gli operatori immobiliari stanno già cambiando pelle e diventeranno sempre più agili lavorando sul Cloud, usando Skype o Zoom per le videoconferenze con clientr i e notai, mentre guidano i clienti nelle visite alle case tramite i Virtual Tour o il 3d. La parte più aggiornata della categoria sta già facendo tutto questo dimostrando di aver già capito come prepararsi al meglio all’uscita dalla crisi.

L’agenzia immobiliare ai tempi del distanziamento sociale dovrà rispondere con la riorganizzazione e la digitalizzazione delle attività. In un mercato così volatile sul fronte della domanda uno strumento come idealista/data per monitorare il mercato e stimare il valore di vendita e di affitto delle proprietà, diventa indispensabile per la fase di acquisizione e la vendita degli immobili

(questo servizio comprende anche i dati sull'andamento del mercato, dettagli sul quartiere, servizi, etc...) così come i servizi multimediali lo saranno per ottimizzare i “sopralluoghi” fisici presso le abitazioni. Proprio la scorsa settimana idealista ha attivato il filtro "con visita virtuale" per rendere più reale la ricerca della casa durante la quarantena. Si tratta un’evoluzione necessaria per restare competitivi oggi e dopo l’emergenza Covid-19.

Le agenzie immobiliari sono chiuse da più di un mese. Le difficoltà economiche sono molte . Cosa sta facendo idealista.it per venire incontro ai suoi clienti?

idealista è consapevole dei problemi che vivono le imprese che operano nel mercato immobiliare ed è vicina agli operatori con il proprio supporto e la propria assistenza, in particolare in questo momento così delicato per il nostro Paese. Con questo spirito, fin dai primi giorni dell’emergenza ci siamo messi a disposizione dei nostri clienti facendoci carico delle loro problematiche in maniera personalizzata e diretta.

È in questo clima di piena collaborazione instauratosi con i nostri clienti che continueremo a stare al loro fianco ascoltando le loro istanze e venendo incontro alle loro esigenze che variano da situazione a situazione a seconda della regione, della provincia, della città di appartenenza.
Tutto il nostro team è pienamente operativo, a disposizione dei nostri clienti tramite assistenza telefonica, videoconferenze o modalità similari per mettere a disposizione di tutti il nostro know how dal momento che il web è in grado di garantire continuità operativa anche durante l’emergenza sanitaria.

 

Pin It

Sfoglia le altre nostre testate:

logoway2

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato!

Ti può interessare

Copyright © 2019 FD Media Group srls - Via G. Leopardi,21 - 20123 Milano (MI)
Redazione C/O Damiano Gallo Estates C.so di Porta Nuova, 52 - 20121 Milano (MI)
CAP. SOC. 2.000 EURO I.V. - C.F E P.IVA 09406270968 - REA MI - 2087986 - ROC n° 2640
Le immagini all'interno di questo sito sono inserite in modo casuale in base a gli argomenti degli articoli,
se qualcuna di queste viola il copyright, comunicacelo all'indirizzo redazione@dimoramagazine.it
e provvederemo a rimuoverla tempestivamente.
 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.